categoria | Criminologia, Vittimologia

Seminario sul femminicidio – Roma 8/11/2012

Inserito il 03 novembre 2012 da Maria Rosa DOMINICI

Traggo questa notizia da fb,e la riporto proprio perchè  ci si sta preparando alla giornata mondiale contro la violenza alle donne…Anni ,secoli,lo strano destino legato all’appartenenza di genere…dicono che per gli INCAS, le donne,fossero solo oggetti..,dagli Assiri veniva trattata come una bestia…nell’antichità,dopo la condanna di Eva da parte di Dio il dominio maschile sulla donna fu una amara profezia”Moltiplicherai assai le tue pene e le doglie della gravidanza,avrai figli nel  dolore,tuttavia ti sentirai attratta con ardore verso tuo marito,ed egli dominerà su di te”(Genesi3,16.).

Quale miglior ritratto della donna vittima?!La dipendenza e l’attrazione verso il proprio carnefice?Ne sono piene le cronache quotidiane e le storie antiche ,con testimonianze inoppugnabili…se erano donne …venivano uccise  come i neonati deformi giu’ dal Taigeto o dalla rupe Tarpea…in Cina fino a poco fa si facevano sopravvivere solo i figli maschi….è la cultura che deve cambiare…Educare fin dall’infanzia all’amore e al rispetto tra uomini e donne,per questo pensai al Progetto Psicantropos dove si educa attraverso una armonizzazione psicosomatica non solo al linguaggio dei sentimenti e delle emozioni,ma al linguaggio del corpo che è il nostro linguaggio primario

TRENTO, MASSACRA SUA MOGLIE INCINTA E LE PROVOCA UN ABORTO: 42ENNE ARRESTATO

www.leggo.it/

TRENTO – Ha picchiato la moglie, 40 anni, fino a provocarle un malore e a causarle l’aborto del figlio che portava in grembo da tre mesi. Ne è accusato un uomo di 42 anni, di origine marocchina, arrestato dai carabinieri di Rovereto a conclusione di un’indagine che aveva avuto i primi presupposti nel 2010. I militari erano infatti intervenuti due anni fa per delle liti in famiglia. Il mese scorso poi la donna si è presentata in ospedale, in seguito all’ennesimo litigio: qui l’aborto. L’interessata però nulla ha detto ai sanitari dei problemi in famiglia. Sono stati quindi i carabinieri a indagare, fino a portare la vicenda all’autorità giudiziaria. Stamattina l’esecuzione dell’ordinanza di custodia cautelare in carcere, che ha condotto l’uomo nella casa circondariale di Trento.

l’8 novembre sarò alla biblioteca del Senato-Giovanni Spadolini con un seminario sul Femminicidio in preparazione della giornata mondiale contro la violenza alle donne… e continuo a chiedermi dopo anni di partecipazione…a cosa servono tutte queste parole…se non si inizia dalla cultura,dalla pedagogia,dalla modificazione del vivere sociale—dove si insegni la sacralità del corpo altrui e proprio…è per questo che dal 1996 faccio formazione ,informazione e prevenzione nelle scuole col metodo psicantropos.”

Uomini e donne sono fatti per  amarsi,creare famiglie,per sostenersi a vicenda,stimarsi e rispettarsi…non per riempire quotidianamente le pagine di cronaca nera.Ormai la tenuità della pena,le giustificazioni psichiatriche ,i patteggiamenti ,il garantismo del reo fanno si che non venga piu’ percepito il senso del limite e la conseguente equità della punizione.Donne e bambine vengono costantemente massacrate e alla fine i vari scoop mediatici creano distorsioni anche sul fronte del Diritto alla vita,al rispetto ,alla sacralità del corpo che sempre piu’ viene percepito come oggetto su cui poter sfogare ogni istinto distruttivo,quasi che l’atto abreattivo dell’omicidio acquieti l’ira funesta…no non deve piu’ essere permesso che sia cosi…l’essere umano ha il dovere di sapersi controllare,di dover salvaguardare la propria ed altrui integrità fisica…i pentimenti postumi non riporteranno mai in vita chi è stato ucciso…



FB Comments

comments

Maria Rosa DOMINICI

About

psicologa,psicoterapeuta vittimologa,membro dell'Accademia Teatina delle Scienze,della New York Academy ofSciences,dell'International Ass. of Juvenile and Family Court Magistrates,della Società Italiana di Vittimologia,della W.S.V.,dell'Ass.internazionale di Studi Medico Psico Religiosi.,docente di seminari di sessuologia, criminologia e vittimologia in università Italiane e straniere,esperta per progetti Daphne su tratta di minori e sfruttamento sessuale,creatrice del progetto Psicantropos,autrice di varie pubblicazioni,si occupa di minori e reati ad essi connessi da 40 anni.

Tags | , , , ,

2 Commenti per “Seminario sul femminicidio – Roma 8/11/2012”

  1. Maria Rosa DOMINICI Maria Rosa DOMINICI scrive:

    consiglio di leggere il pregevole lavoro della dottoressa Croci riguardo al plagio e alle devastazioni che un presunto amore …che amore non è può provocare,al tempo stesso sconsiglierei trasmissioni televisive che saranno messe in prima serata,come -Amore Criminale- che non sapendo chi ci può essere dall’altra parte può essere altrettanto devastante su persone che subiscono suggestioni e ritengono che ciò che è gestito dai media sia lecito e regali l’attimo di notorietà anche se in realtà si tratta di omicidi crudeli..in cui mal si coniuga il termine …AMORE

  2. Silvia Croci scrive:

    Ringrazio la dottoressa DOMINICI, verso la quale nutro una profonda stima, della considerazione per l’argomento che ho trattato.
    Purtroppo, sempre più, la parola “amore” viene usata come una giustificazione per tutti gli agiti fisici e psichici che altro non sono eccetto espressioni di aggressività violenta e di onnipotenza, al fine di imporsi fino ad annullare in tutti i sensi, un altra persona.


Lascia un commento

adolescenti adolescenza Africa Ambiente ansa autostima Avaaz azioni bambini bologna Brasil brasile Brazil Carisma Denuncia Dipendenza diritto dominici entrevista famiglia genitori infanzia Manipolazione maria rosa Maria Rosa Dominici minori montes claros padre pedofilia persone Persuasione Prigionia progetto Rapporti interpersonali relazione Sette siria Soggezione psichica Suggestione syria tempo uomo violenza vita vittime

Lingua:

  • Italiano
  • English
  • Português
  • Deutsch

StatPress

All site visited to:
21 settembre 2017: _
Visits today: _
Visitor on line: 1
Total Page Views: _

Social