categoria | Sociali, Umana, Vittimologia

Impiegata esce di casa e poi scompare Ricerche in corso a San Giovanni Suergiu

Inserito il 17 novembre 2012 da Simona ZANDA

Marina Borella, impiegata di 55 anni di San Giovanni Suergiu, è uscita di casa per andare a lavoro e da quel momento nessuno l’ha più vista. I suoi familiari hanno cercato di mettersi in contatto con la donna, ma ogni tentativo è stato vano. Il telefono cellulare dell’impiegata risultava spento. Venerdì sera il marito ha denunciato la scomparsa ai carabinieri della stazione di San Giovanni Suergiu.

La donna, secondo quanto raccontato dal marito, sarebbe uscita venerdì mattina intorno alle 7.30 per recarsi a lavoro. Ha preso il pullman per raggiungere Sant’Antioco, dove lavora come impiegata nel Comune, ma in ufficio non è mai arrivata.



FB Comments

comments

About

Psicologia clinica e di comunità - Mediazione Familiare indirizzo Sistemico Relazionale Master in Criminologia e Psichiatria Forense

Tags | , , , , ,

2 Commenti per “Impiegata esce di casa e poi scompare Ricerche in corso a San Giovanni Suergiu”

  1. Maria Rosa DOMINICI Maria Rosa DOMINICI scrive:

    ogni volta che qualcuno scompare bisogna allertare al massimo l’attenzione di tutti…nessuno è invisibile

  2. Simona ZANDA scrive:

    E’ stata ritrovata…meno male !! ci ha fatto spaventare….


Lascia un commento

adolescenti adolescenza Africa Ambiente ansa autostima Avaaz azioni bambini bologna Brasil brasile Brazil Carisma Denuncia Dipendenza diritto dominici entrevista famiglia genitori infanzia Manipolazione maria rosa Maria Rosa Dominici minori montes claros padre pedofilia persone Persuasione Prigionia progetto Rapporti interpersonali relazione Sette siria Soggezione psichica Suggestione syria tempo uomo violenza vita vittime

Lingua:

  • Italiano
  • English
  • Português
  • Deutsch

StatPress

All site visited to:
11 novembre 2017: _
Visits today: _
Visitor on line: 0
Total Page Views: _

Social