La comunità marocchina in Italia, da IDOS,Franco Pittau

Centro Studi e Ricerche IDOS La comunità marocchina in Italia. Un ponte sul Mediterraneo Edizioni IDOS, Roma dicembre 2013, testo bilingue (italiano e francese) Questo volume è frutto di una iniziativa marocchina ideata in una prospettiva bilaterale. Alla sua origine si pone il Ministero di Rabat incaricato della comunità marocchina all’estero, che ha commissionato la […] [...leggi di più]

Diritti umani, Vittimologia Commenti (0)

Lettera di un collaboratore di Giustizia,segnalato da Cristiana Bortolotti

Anche in questa lettera che riporto c’è l’amarezza per modalità disumane,non piu’ etica,non piu’ dovere ,non piuassunzione di responsabilità…da parte di chi viene votato,nutrito e pasciuto daI CITTADINI DI UN PAESE COME L’ITALIA che nonostante tutto continua a crederci pur essendo,mai come ora oltre la soglia di quella stabilità economica che permette la dignità del […] [...leggi di più]

Diritti umani, Vittimologia Commenti (4)

Aiuto…siamo bambini,figli,adolescenti , condivisi……… di Maria Rosa Dominici

Vi ricordate Salomone?,li il contenzioso era sull’amore materno….ora neanche Salomone potrebbe piu” farci niente. Parlo dei figli degli affidi condivisi,dove molto spesso,sempre piu spesso l’immagine che mi si presenta è quella del minore squartato. L’interesse superiore del minore è spesso una frase dietro cui si celano elocubrazioni da azzeccagarbugli,ma di fatto l’interesse è fare del […] [...leggi di più]

Diritti umani, Famiglia e Minori, Magistratura minorile Commenti (5)

MOLESTIE SUGLI ALLIEVI, 5 ANNI AL MONACO

LONDRA – Cinque anni di carcere per gli abusi sui suoi allievi, a cui il monaco dava 50 centesimi ad ogni stupro. Un monaco benedettino, insegnante presso una delle più rispettate scuole cattoliche britanniche, è stato condannato a soli cinque anni di carcere per aver molestato i ragazzini. Nel caso della seconda vittima, il religioso […] [...leggi di più]

In primo piano, Pedofilia Commenti (3)

Analisi sulla violenza

Perché la violenza? Perché le persone non sono tutte impegnate in relazioni costruttive, in modo da trarne reciproco vantaggio? Perché certe persone, intese come risultato della propria costituzione biologica e della loro storia personale, culturale e sociale, non ce la fanno. Il livello costruttivo è superiore a quello distruttivo, per arrivarci ci vuole maturità, intelligenza, […] [...leggi di più]

Culturale, Sociali Commenti (0)

BUON NATALE ALLE VITTIME ,E A CHI CADE NEL VITTIMISMO

Il Natale ha in sè il simbolo,significato della Rinascita e della forza della dignita’,per i perseguitati dalla crudeltà altrui.Qesta ricorrenza ci insegna e ricorda nei secoli ,che nessuno è piu’ reietto del vittimizzatore,colui il quale reca danno ad altro da sè in modo egoistico ed anafettivo (omissione di soccorso,agressione,tortura,distruzioni etniche ed ambientali,risorse vitali inquinate ,ecc.l’elenco […] [...leggi di più]

Criminologia Commenti (0)

adolescenti adolescenza Africa Ambiente ansa autostima Avaaz azioni bambini bologna Brasil brasile Brazil Carisma Denuncia Dipendenza diritto dominici entrevista famiglia genitori infanzia Manipolazione maria rosa Maria Rosa Dominici minori montes claros padre pedofilia persone Persuasione Prigionia progetto Rapporti interpersonali relazione Sette siria Soggezione psichica Suggestione syria tempo uomo violenza vita vittime

Lingua:

  • Italiano
  • English
  • Português
  • Deutsch

StatPress

All site visited to:
24 aprile 2017: _
Visits today: _
Visitor on line: 0
Total Page Views: _

Social