categoria | Tesi, Traumi, Vittimologia

Il Plagio

Inserito il 24 settembre 2012 da Silvia CROCI

Il plagio e le dinamiche inerenti costituiscono oggi più che in passato, una realtà sul piano dei rapporti interpersonali, con concreti rischi nei confronti della libertà individuale di pensiero, se non riconosciuto, ed in particolare nei confronti della salvaguardia dell’identità personale.

Obbiettivo di questa tesi è mettere a nudo gli stratagemmi linguistico – comportamentali che se non utilizzati in buona fede, permettono azioni prive di scrupoli interpersonali, in cui entra in gioco il terreno minato della libertà di pensiero, di relazione, di fede e delle scelte esistenziali che condizionano tutta la vita.

Il mio interesse si è rivolto in particolare verso l’uso di tali modalità nel rapporto relazionale di coppia, in cui maggiormente emergono le debolezze psicologiche, le fragilità culturali, i complessi nodi di solitudine e di angoscia che è più semplice affidare al partner perché li amministri e se ne assuma la responsabilità.

Nel redigere questa tesi intendo inizialmente inquadrare il concetto di plagio, sia in relazione ai vari significati che ha avuto nel corso dei tempi, sia in relazione ad altre modalità di influenzare l’altro.

Proseguo poi nel riferire delle tecniche inerenti l’attuazione del plagio, e conseguenzialmente degli effetti su chi ne è il bersaglio.

Viene poi esposta una breve illustrazione del plagio in alcuni ambiti specifici.

In ultimo verrà enunciato un caso di plagio seguito da commenti personali alla luce di quanto precedentemente esposto.

Il plagio è da intendersi come condizionamento psicologico che determina un deterioramento della personalità, cioè psichico, proceduto o seguito da uno stato di isolamento fisico e comunicativo, con conseguente impedimento ad attingere a fonti diverse da quelle imposte dal soggetto attivo e con diminuzione delle capacità di autodeterminazione, privando la vittima di ogni libertà di giudizio ed iniziativa.

Il plagio è presente in diversi contesti: giuridico, politico, mass media, clinico (terapeutico), criminologico e le sette.

Il plagio è considerato un reato gravissimo perpetrato nei confronti di una persona, fino a causarne la destrutturazione della personalità e la destabilizzazione mentale.

Il prodotto di tale pratica si può intendere come una condizione di schiavitù totale, fisica e psichica.

Nella più importante letteratura diagnostica mondiale – DSM IV – è inclusa una categoria classificata come “Disturbo associativo atipico 300.15”; nella definizione degli aspetti patologici del controllo mentale si legge “esempi atipici comprendono stati simili al trance, estraniamento dalla realtà accompagnato da depersonalizzazione come stati di dissociazione prolungata che possono insorgere in individui sottoposti a periodi di prolungata ed intensa persuasione coercitiva”.

Con la sentenza n. 98 dell’ 08.06.1981 della Corte Costituzionale si è abrogato irrevocabilmente l’art. 603 c.p., ovvero del reato di plagio, che resta una realtà nell’ambito dei rapporti interpersonali.

Dopo l’abrogazione dell’art. 603 in tema di plagio, la riflessione problematica sul plagio è rimasta viva, e si è diffusa la consapevolezza della creazione di una lacuna giuridica nella tutela della persona.

Da quanto emerge, dunque, l’individuo, ma soprattutto i soggetti vittima di influenze assimilabili al plagio non sono tutelati dalla legge e in caso di condizionamento, risulta difficile agire in loro difesa.

Ci si potrebbe auspicare l’acquisizione di una più adeguata competenza comunicativa, specifica in questo contesto, da parte degli individui nelle diverse situazioni sociali.

Con scadenza bisettimanale, verranno pubblicati i vari capitoli che compongono la tesi e più precisamente:

  • Capitolo I “Definizione di plagio”
  • Capitolo II “Modalità di attuare il plagio”
  • Capitolo III “Dalla parte del ricevente”
  • Capitolo IV “Il plagio in alcuni contesti”
  • Capitolo V “Descrizione di un caso”
  • Capitolo VI “Conclusioni”

La Bibliografia

Amadei L. (1990) in “Introduzione alla sessione” Di Fiorino M., (a cura di) La persuasione socialmente accettata, il plagio e il lavaggio del cervello. Vol. 1, Psichiatria e Territorio, Forte dei Marmi (Lu)

Baresani C., (2000), Il plagio, la volpe è un lupo che manda fiori, Arnoldo Mondadori Editore S.p.A., Milano

Battistelli P. (a cura di), (1996), Io penso che tu pensi … Le origini della comprensione della mente, Franco Angeli, Milano

Biagi F. – Esti A. – Vantini M. – Teti F. (1991) in “Tre casi di folie a deux in ambito psichiatrico giudiziario” Di Fiorino M. e Saviotti F.M. (a cura di) La persuasione socialmente accettata, il plagio e il lavaggio del cervello. Vol. 2, Psichiatria e Territorio, Forte dei Marmi (Lu)

Borella P. (1982), Psicologia della stimolazione e dell’attivazione subliminale, Libreria Editrice Fiorentina, Firenze

Bowyer B. (1982), La meravigliosa arte dell’inganno, SugarCo, Milano

Bul P.I., (1979), Ipnosi e suggestione, Giunti Barbera, Firenze

Buscaglia G. e Macario M. (1990) in “Alcuni aspetti della relazione madre – bambino nella psicosi: plagio, folie a duex, simbiosi” Di Fiorino M., (a cura di) La persuasione socialmente accettata, il plagio e il lavaggio del cervello. Vol. 1, Psichiatria e Territorio, Forte dei Marmi (Lu)

Canestrari P. (1971), Percezioni subliminali, Convegno nazionale di Parapsicologia, Psichiatria, Modena

Castelfranchi C. e Poggi I., (1998), Bugie, finzioni, sotterfugi, Carrocci, Roma

Cialdini R.B. (1989), Le armi della persuasione (come e perché si finisce col dire di si), Giunti Barbera, Firenze

Cronkhite G., (1989), La persuasione, Franco Angeli, Milano

De Fazio F. (1990) in “La valutazione del rapporto interpersonale quale momento metodologicamente determinante nel giudizio di circonvenzione di incapace“ Di Fiorino M., (a cura di) La persuasione socialmente accettata, il plagio e il lavaggio del cervello. Vol. 1, Psichiatria e Territorio, Forte dei Marmi (Lu)

Del Re M. C. (1990) in “L’adesione al culto emergente: conversione e/o plagio ?” Di Fiorino M., (a cura di) La persuasione socialmente accettata, il plagio e il lavaggio del cervello. Vol. 1, Psichiatria e Territorio, Forte dei Marmi (Lu)

Ekman P., (1985), I volti della menzogna, Giunti, Firenze

Ekman P., (1999), La seduzione delle bugie, Di Renzo, Roma

Di Fiorino M – Ermentini R. – Parlavecchio L. – M. Saviotti F. (1990) in “Lo psichiatra e il “brainwashing”” Di Fiorino M., (a cura di) La persuasione socialmente accettata, il plagio e il lavaggio del cervello. Vol. 1, Psichiatria e Territorio, Forte dei Marmi (Lu)

Dilts R.- Grinder J. – Bandler R. – C. Bandler L. – DeLozier J, (1982), Programmazione Neuro Linguistica, Astrolabio, Roma

Flora G. (1990) in “Il plagio tra realtà e negazione: la problematica penalista” Di Fiorino M., (a cura di) La persuasione socialmente accettata, il plagio e il lavaggio del cervello. Vol. 1, Psichiatria e Territorio, Forte dei Marmi (Lu)

Galliani I. – Pettinicchi M. C. (1991) in “Riflessioni su alcuni casi di pazienti psichiatrici con precedenti esperienze in gruppi di dinamica mentale” Di Fiorino M. e Saviotti F.M. (a cura di) La persuasione socialmente accettata, il plagio e il lavaggio del cervello. Vol. 2, Psichiatria e Territorio, Forte dei Marmi (Lu)

Garonna F. (1990) in “La seduzione: aspetti psicologici e psicopatologici” Di Fiorino M., (a cura di) La persuasione socialmente accettata, il plagio e il lavaggio del cervello. Vol. 1, Psichiatria e Territorio, Forte dei Marmi (Lu)

Henson R.A. (1987), La musica e il cervello, Piccin Editore, Padova

Mayer J. F. (1990) in “Il problema della manipolazione nei movimenti religiosi controversi” Di Fiorino M., (a cura di) La persuasione socialmente accettata, il plagio e il lavaggio del cervello. Vol. 1, Psichiatria e Territorio, Forte dei Marmi (Lu)

Manfredi M., (1976),Soggezione interpersonale e reato di plagio, Adda, Bari

Mastronardi V., (1998), Le strategie della comunicazione umana, Franco Angeli, Milano

Milani B. (1990) in “Plagio, circonvenzione, seduzione, considerazioni critiche e osservazioni dalla pratica clinica” Di Fiorino M., (a cura di) La persuasione socialmente accettata, il plagio e il lavaggio del cervello. Vol. 1, Psichiatria e Territorio, Forte dei Marmi (Lu)

Mucchi Faina A., (2002), L’influenza sociale, Il Mulino, Bologna

Packard V. (1983), I persuasori occulti, Il saggiatore, Einaudi Editore

Peresson L., (1980), Ipnositerapia. Le Suggestioni, Faenza Ed., Faenza (RA)

Piattelli Palmarini M. (1995), L’arte di persuadere, Mondadori, Milano

Pinkus L. e Dominici M. R. (1999) in “Identità personale e pluralismo religioso nella relazione terapeutica” Aletti M. e Rossi G. (a cura di) Ricerca di sé e trascendenza, Centro Scientifico, Torino

Poicheler G. (1987), Psicologia delle influenze sociali. Costringere, convincere, persuadere, Liquori Editore, Napoli

Poll C. (1958), La suggestione, Paoline, Roma

Porazzo S. – Moretti D. – Mazzoni M. (1991) in “Ricercare, riflettere, comprendere: tensione continua nei confronti della manipolazione” Di Fiorino M. e Saviotti F.M. (a cura di) La persuasione socialmente accettata, il plagio e il lavaggio del cervello. Vol. 2, Psichiatria e Territorio, Forte dei Marmi (Lu)

Ricci Bitti P. E. – Zani B. (1983), La comunicazione come processo sociale, il Mulino, Bologna

Ruelle F. (1991) in “La meditazione trascendentale: una tecnica per lo sviluppo individuale ed una socializzazione più consapevole” Di Fiorino M. e Saviotti F.M. (a cura di) La persuasione socialmente accettata, il plagio e il lavaggio del cervello. Vol. 2, Psichiatria e Territorio, Forte dei Marmi (Lu)

Sarteschi P. (1990) in “Introduzione” Di Fiorino M., (a cura di) La persuasione socialmente accettata, il plagio e il lavaggio del cervello. Vol. 1, Psichiatria e Territorio, Forte dei Marmi (Lu)

Spinetti G. (1991) in “Suggestione ed ipnosi” Di Fiorino M. e Saviotti F.M. (a cura di) La persuasione socialmente accettata, il plagio e il lavaggio del cervello. Vol. 2, Psichiatria e Territorio, Forte dei Marmi (Lu)

Stracquadaneo G. – Netti A. – Agnesi P. – Baiardo E. (1991) in “Persuadere ed essere persuasi: dalle primordiali suggestioni religiose alle comunicazioni persuasive dei giorni nostri” Di Fiorino M. e Saviotti F.M. (a cura di) La persuasione socialmente accettata, il plagio e il lavaggio del cervello. Vol. 2, Psichiatria e Territorio, Forte dei Marmi (Lu)

Ventura S. (1991) in “Nuovi culti e antichi problemi: aspetti psicologici delle conversioni religiose e della diffusione di massa di “nuovi” culti” Di Fiorino M. e Saviotti F.M. (a cura di) La persuasione socialmente accettata, il plagio e il lavaggio del cervello. Vol. 2, Psichiatria e Territorio, Forte dei Marmi (Lu)

Watzlavick P. (1983), Il linguaggio del cambiamento, Feltrinelli, Milano

Siti internet:

AA.VV. Tecniche di plagio: così una setta riesce a plagiare www.astori.it

Jan Groenveld (2001), Profilo di un capo carismatico www.exbaba.it

De Marco G. e Miccoli L. (2000), Controllo mentale o plagio: il problema non cambia. Risvolti giuridici www.cesil.com



FB Comments

comments

About

Laurea in Psicologia presso Università di Bologna, con tesi “Il plagio” Specializzazione in Psicoterapia presso C.I.S.S.P.A.T di Padova, scuola di specializzazione in psicoterapia dinamico breve, con tesi “Dal falso Sé al Vero Sé – Un percorso immaginativo” discussa con dott. Nevio del Longo Attività clinico/psicoterapeutica/psicodiagnostica Attualmente collabora con Medoc Srl di Forlì (società di Medicina del Lavoro) per: - progetti di promozione del benessere psicologico e empowerment ; - valutazioni dello stress lavoro correlato; - diagnosi psicologiche; - risoluzione di problematiche di singoli sia dovuti a cause lavorative che personali. In campo giuridico, effettuo consulenze specialistiche di parte.

Tags | , , , , , , , ,

Lascia un commento

adolescenti adolescenza Africa Ambiente ansa autostima Avaaz azioni bambini bologna Brasil brasile Brazil Carisma Denuncia Dipendenza diritto dominici entrevista famiglia genitori infanzia Manipolazione maria rosa Maria Rosa Dominici minori montes claros padre pedofilia persone Persuasione Prigionia progetto Rapporti interpersonali relazione Sette siria Soggezione psichica Suggestione syria tempo uomo violenza vita vittime

Lingua:

  • Italiano
  • English
  • Português
  • Deutsch

StatPress

All site visited to:
17 settembre 2017: _
Visits today: _
Visitor on line: 2
Total Page Views: _

Social