categoria | Criminologia

Truffa…il blocco del p.c.

Inserito il 29 gennaio 2013 da Maria Rosa DOMINICI

LEGGETELO è capitato anche a me, dovevo fare una ricerca  su tematiche legate alla pornografia adulta,quindi non sapendo come fare ho cercato su gogle e all’improvviso la schermata  che mi blocca tutto…e  il mio  repentino mettermi in contatto con la postale cercando di capire se avevo fatto o no  un illecito, per fortuna mi è stato spiegato subito che, prima di tutto non l’avevo commesso e che già da tempo girava questa truffa..

LE DONNE DELLA POLIZIA DI STATO

SEGNALAZIONI BLOCCO COMPUTER

Sono sempre più frequenti le segnalazioni da parte di cittadini preoccupati del fatto che il proprio pc, all’improvviso, si blocca e presenta una finestra pop-up con un avviso a nome di un organo di Polizia ( Guardia di Finanza, Carabinieri, Polizia Postale etc..). L’avviso, che fa sempre riferimento ad un presunto illecito utilizzo del pc in questione , sollecita l’ignaro utente al pagamento di una cifra variabile , secondo procedure anch’esse variabili, al fine di evitare di incorrere in una vera e propria denuncia penale. Si tratta di un malware della categoria cosiddetta “ransomware”, il quale si propaga infettando il sistema operativo, sfruttando le note vulnerabilità nei servizi di rete , o inviando mail con allegati, o durante la navigazione su siti malevoli o, ancora, a causa di attività non sicure all’interno di taluni social network etc.. Cosa deve fare il cittadino in questo caso? Ovviamente non deve pagare nulla e non deve seguire nessuna delle eventuali indicazioni fornite nella schermata. Per sbloccare il computer infettato e ripristinarne il corretto funzionamento può effettuare una delle seguenti operazioni, a seconda delle proprie competenze informatiche:

1) rivolgersi a un tecnico di fiducia ;

2) dotarsi di uno specifico kit di rimozione, reperibile in rete, in grado di sbloccare il pc e rimuovere il worm;

3) avviare il pc in modalità sicura (safe mode) e correggere le opportune chiavi nel registro di windows , quindi ri-avviare il pc e lanciare un antivirus specifico;

4) come estrema ratio, se il pc non contiene file importanti, si può anche decidere di formattarlo e re-installare il sistema operativo.

Poliziadistato.it



FB Comments

comments

Maria Rosa DOMINICI

About

psicologa,psicoterapeuta vittimologa,membro dell'Accademia Teatina delle Scienze,della New York Academy ofSciences,dell'International Ass. of Juvenile and Family Court Magistrates,della Società Italiana di Vittimologia,della W.S.V.,dell'Ass.internazionale di Studi Medico Psico Religiosi.,docente di seminari di sessuologia, criminologia e vittimologia in università Italiane e straniere,esperta per progetti Daphne su tratta di minori e sfruttamento sessuale,creatrice del progetto Psicantropos,autrice di varie pubblicazioni,si occupa di minori e reati ad essi connessi da 40 anni.

Tags | , , , , , , ,

4 Commenti per “Truffa…il blocco del p.c.”

  1. Simona Zanda scrive:

    POVERA MARY TI SARAI SPAVENTATA MOLTISSIMO :(

    • Maria Rosa Dominici scrive:

      bhè sapendo un pò di legge non molto visto che era una ricerca su adulti..però dato il mio impegno arcinoto su questo settore e sulle lotte che conduco sulla sacralità del corpo…mi era sembrata un'ironica situazione paradossa..però meglio accertarsene subito… :)

  2. SIMONA scrive:

    MARY TI SARAI SPAVENTATA DA MORIRE :(

  3. Nino Cossu scrive:

    Non ho avuto questa disavventura con il computer…comunque farò tesoro della tua esperienza,anche se in casa Mauro fà da tecnico tutto fare…In compenso sulla mia Mail in questi giorni arrivano richieste improbabili di controlli sul mio conto Pay pal…Per fortuna si tradisconoi con un Italiano adir poco esilarante…:)


Lascia un commento

adolescenti adolescenza Africa Ambiente ansa autostima Avaaz azioni bambini bologna Brasil brasile Brazil Carisma Denuncia Dipendenza diritto dominici entrevista famiglia genitori infanzia Manipolazione maria rosa Maria Rosa Dominici minori montes claros padre pedofilia persone Persuasione Prigionia progetto Rapporti interpersonali relazione Sette siria Soggezione psichica Suggestione syria tempo uomo violenza vita vittime

Lingua:

  • Italiano
  • English
  • Português
  • Deutsch

StatPress

All site visited to:
27 giugno 2017: _
Visits today: _
Visitor on line: 1
Total Page Views: _

Social