categoria | Diritti umani, Situazioni belliche

Save the children per la Siria..segnalato da Maria Teresa Sechi

Inserito il 11 maggio 2013 da Maria Rosa DOMINICI

Save_The_Children_QuadroAppello al Ministro G.Terzi per assicurare gli aiuti necessari a milioni di bambini straziati dal conflitto in Siria

da Save the Children Italia (Note) Giovedì 28 febbraio 2013 alle ore 18.32

Caro Ministro,

Le scrivo alla vigilia dell’incontro dei Paesi Amici della Siria del 28 febbraio a Roma. Save the Children opera in Siria e nella regione, e siamo testimoni dello strazio inflitto alle bambine e ai bambini. Il conflitto colpisce tutti gli aspetti della vita dei minori: decine di migliaia di bambini dormono in ripari improvvisati, migliaia di scuole e ospedali sono stati danneggiati o distrutti, malattie come la diarrea stanno dilagando, e i bambini assistono o subiscono violenze ed altre atrocità quotidianamente. Nonostante gli sforzi delle Nazioni Unite e delle organizzazioni non governative (ONG) milioni di persone non stanno ricevendo un’assistenza umanitaria sufficiente. Insicurezza, accesso umanitario e fondi sono un limite rispetto alla portata enorme delle necessità. Nella conferenza del 30 gennaio in Kuwait sugli aiuti i Donatori hanno promesso uno stanziamento di 1,5 miliardi di dollari. Questi fondi sono importantissimi, ma si tratta di una cifra sufficiente solo per la prima metà del 2013 e finora l’impegno effettivo allo stanziamento si limita al 20% del totale promesso. Le enormi necessità umanitarie in Siria e le continue violazioni dei diritti dell’infanzia impongono un’azione. Per poter vincere queste sfide, Le chiedo con forza di considerare, nell’incontro dei paesi Amici della Siria, le seguenti priorità:

Le Nazioni Unite utilizzino la loro presenza nell’area, compresa quella in Turchia, per definire un quadro unico degli aiuti e della risposta necessari per l’emergenza Siria. Questo può aiutare a garantire l’accesso umanitario a chi è maggiormente in difficoltà.

I Donatori facciano seguito rapidamente ai fondi promessi in Kuwait con il supporto alle agenzie che operano sul territorio, sulla base delle necessità umanitarie.

I Donatori coordinino il loro supporto per evitare duplicazioni o interventi mancati

Tra due settimane sarà il secondo anniversario dall’inizio del conflitto. Save the Children pubblicherà un rapporto per ricordare a tutto il mondo come questa guerra sta devastando le vite dei bambini. L’incontro di Roma rappresenta una grande opportunità per ricordare agli attori principali l’urgenza di concentrare i loro sforzi sull’orribile impatto umano di questa guerra.

Saremmo lieti di avere l’opportunità di un incontro di approfondimento.

Valerio Neri – Direttore Generale Save the Children Italia

Oggi a Roma si è tenuto un vertice che vede riuniti i paesi Amici della Siria e i rappresentanti riconosciuti dell’opposizione siriana.

A poche ore dalla notizia di un nuovo massacro vicino Aleppo in cui altri bambini sono stati uccisi, abbiamo consegnato al nostro Ministro degli Esteri Claudio Terzi, che partecipava al vertice, una lettera per chiedere che si dica basta a questo conflitto che coinvolge nelle sue violenze atroci, ogni giorno, da mesi, anche bambini innocenti.

CONDIVIDI QUESTA LETTERA SULLA TUA BACHECA, unisciti a noi per chiedere la fine del conflitto in Siria.

noi la condividiamo sul nostro sito www.crimevictimpsicantropos.com..continuando e perseverando nell’intento di farci cassa di risonanza per questa guerra dimenticata ,per questi martiri quotidiani ,trascrivendo anche le notizie che NINO FEZZA invia e condivide dal suo sito,piu’ gente si sensibilizza piu’ opinione si muove ,noi siamo disposti a farci scudi umani,grazie



FB Comments

comments

Maria Rosa DOMINICI

About

psicologa,psicoterapeuta vittimologa,membro dell'Accademia Teatina delle Scienze,della New York Academy ofSciences,dell'International Ass. of Juvenile and Family Court Magistrates,della Società Italiana di Vittimologia,della W.S.V.,dell'Ass.internazionale di Studi Medico Psico Religiosi.,docente di seminari di sessuologia, criminologia e vittimologia in università Italiane e straniere,esperta per progetti Daphne su tratta di minori e sfruttamento sessuale,creatrice del progetto Psicantropos,autrice di varie pubblicazioni,si occupa di minori e reati ad essi connessi da 40 anni.

Tags | , , , , , , , , ,

Lascia un commento

adolescenti adolescenza Africa Ambiente ansa autostima Avaaz azioni bambini bologna Brasil brasile Brazil Carisma Denuncia Dipendenza diritto dominici entrevista famiglia genitori infanzia Manipolazione maria rosa Maria Rosa Dominici minori montes claros padre pedofilia persone Persuasione Prigionia progetto Rapporti interpersonali relazione Sette siria Soggezione psichica Suggestione syria tempo uomo violenza vita vittime

Lingua:

  • Italiano
  • English
  • Português
  • Deutsch

StatPress

All site visited to:
29 maggio 2017: _
Visits today: _
Visitor on line: 0
Total Page Views: _

Social