categoria | In primo piano, Sociali, Umana

Cristiana Bortolotti da Cose Incredibili…ci segnala un angelo di strada

Inserito il 31 ottobre 2013 da Maria Rosa DOMINICI

dobri_dobrev_2Arrivato al 98esimo anno di età Dobri Dobrev,è un uomo che ha perso l’udito durante la seconda guerra mondiale. Ogni giorno se ne va a 10 km dal suo villaggio con i suoi vestiti fatti in casa e le scarpe di cuoio per la città di Sofia, dove trascorre la giornata chiedendo soldi.

Anche se è molto famoso in città , ben noto da tutti per le sue prostrazioni di grazie a tutti quelli che gli regalano qualcosa, è stato solo di recente scoperto che egli ha donato ogni centesimo che ha raccolto – oltre 40.000 euro – per il ripristino degli orfanotrofi in bulgaria e per pagargli le bollette!!!!per lui tiene solamente gli 80 euro della pensione statale…

possiamo definirlo un vero UOMO …



FB Comments

comments

Maria Rosa DOMINICI

About

psicologa,psicoterapeuta vittimologa,membro dell'Accademia Teatina delle Scienze,della New York Academy ofSciences,dell'International Ass. of Juvenile and Family Court Magistrates,della Società Italiana di Vittimologia,della W.S.V.,dell'Ass.internazionale di Studi Medico Psico Religiosi.,docente di seminari di sessuologia, criminologia e vittimologia in università Italiane e straniere,esperta per progetti Daphne su tratta di minori e sfruttamento sessuale,creatrice del progetto Psicantropos,autrice di varie pubblicazioni,si occupa di minori e reati ad essi connessi da 40 anni.

Tags | , , , , , , , ,

4 Commenti per “Cristiana Bortolotti da Cose Incredibili…ci segnala un angelo di strada”

  1. Karinne BRAGA FERREIRA karinne scrive:

    incredibile che esistono ancora persone così…80 euro al mese per se stesso e 40 milla donati!

  2. Maria Rosa DOMINICI Maria Rosa DOMINICI scrive:

    Ecco la parola che piu’ turba..incredibile
    Si incredibile perchè sempre meno,l’altro si gira verso l’altro da sè…trova il tempo e il denaro per l’altro da sè,mentre sempre di piu’ il restringimento del tempo di vita porta alla chiusura della capacità alla generosità ,cosi come il tempo dilatato della gioventu che non sa percepire la durata del cronos individuale ,comunque sempre cosi prezioso…e in un modo o nell’altro si finisce per rendere sterile un prato ancora pieno di vita…..
    Giorni fa mi telefonò un’anima santa,che ha speso la sua vita come persona consacrata,in missioni umanitarie,con la forza del cuore e delle braccia e del corpo,una persona che diceva non ho piu’ fame…perchè ne restasse di piu’ per i piu’ piccoli ,che si sà di fame ne hanno sempre…Mi scrisse e mi parlò,stanca,mia coetanea,67 anni,si chiama suor RITA,…BISOGNO DI SFOGARSI E QUANDO IO,STUPITA RIFIUTO L’AMAREZZA DELLE SUE PAROLE,MI DICE CHE ME LE SCRIVERà E ASPETTERà LA MIA RISPOSTA…,SCRIVE “certamente rido felice delle gioie che la vita mi da,delle soddisfazioni chericevo,della serenitàdi cui godo da quando sono nata,del mio eterno pensare positivo…ma ora è bene che cambi…come tutti gli anziani..badi e pensi solo a me stessa,sarà l’età dell’egoismo,quella dell’altruismo l’ho già consumata,non ho piu’ risorse,mi piangerò addosso ed essendo sorda,sentirò solo dolci o patetiche armonie,tipiche del mio essere liberamente e finalmente vecchia…senza doveri…questa è la pensione della vita…”
    Non so ma in queste due storie ci sento le stesse emozioni,o mi suscitano le stesse emozioni.. anche suor Rita è un angelo a modo suo…forse non possiamo contare quanto ha dato in moneta ma sicuramente quanto anche lei ha dato in cuore ,cure,col cuore…entrambe hanno reso meno vittime le vittime che hanno incrociato benifiandole ..con pudore e riservatezza,quale è la vera Carità…,grazie angeli

  3. Nino scrive:

    Riappacificarsi con gli altri, che con i loro muti insegnamenti ci conducono verso strade che ancora ignoriamo, immersi come siamo nel nostro mondo egoistico dove non esistono modelli come Dobri Dobrev e suor Rita.Al loro mondo noi dobbiamo aprirci e sarà sempre troppo tardi…

    • APRIRCI…grazie Nino,altra parola magica..ci stiamo chiudendo,paurosi delle ferite che possono infliggerci o che possiamo infliggere stasera un mio giovane paziente mi ha detto”…si faccio la vocina da bambino piccolo…cosi frego il mio lato oscuro che con la voce grossa mi vuole fare essere cattivo…cosi cerco di imbrogliarlo…cosi io sono bugiardo…e gli altri mi credono di piu'”…abbiamo insegnato la difesa estrema,CHIUDERSI,come potremmo comunicare,scambiare,imparare,modificare,migliorare..quanta vittimizzazione..!!!!!


Lascia un commento

adolescenti adolescenza Africa Ambiente ansa autostima Avaaz azioni bambini bologna Brasil brasile Brazil Carisma Denuncia Dipendenza diritto dominici entrevista famiglia genitori infanzia Manipolazione maria rosa Maria Rosa Dominici minori montes claros padre pedofilia persone Persuasione Prigionia progetto Rapporti interpersonali relazione Sette siria Soggezione psichica Suggestione syria tempo uomo violenza vita vittime

Lingua:

  • Italiano
  • English
  • Português
  • Deutsch

StatPress

All site visited to:
20 ottobre 2017: _
Visits today: _
Visitor on line: 0
Total Page Views: _

Social