categoria | Diritti umani, Famiglia e Minori, Giuridica, Magistratura minorile

Mandela Rules,tramite Joseph Moyersoen

Inserito il 10 luglio 2015 da Maria Rosa DOMINICI

Credo nell’importanza di questo materiale inviato da Joseph Mpyersoen alla lista dei magistrati per i minori e la famiglia,perciò condivido per tutti coloro i quali sono interessati e partecipi a questo settore
grazie Maria Rosa Dominici
“Giro da altra lista le recenti “Regole Minime Standard per il trattamento dei detenuti” (Mandela Rules), che il trattamento dei detenuti adulti e delle madri con bambini in carcere.

Rispetto ai minori (juveniles) si richiamano solo le regole di Pechino e di Riyadh, con la seguente precisazione alla Preliminary Observation n.4:

1. The rules do not seek to regulate the management of institutions set aside for young persons such as juvenile detention facilities or correctional schools, but in general part I would be equally applicable in such institutions.

2. The category of young prisoners should include at least all young persons who come within the jurisdiction of juvenile courts. As a rule, such young persons should not be sentenced to imprisonment.

Traduzione (non ufficiale):

1. Le presenti norme non cercano di regolamentare la gestione delle strutture destinate ai minori, quali carceri minorili o scuole di correzione, ma in via generale la parte I sarebbe ugualmente applicabile a tali strutture.

2. La categoria dei giovani detenuti dovrebbe includere almeno tutti i giovani che rientrano nella competenza dei tribunali per i minorenni. Come regola generale, questi giovani non dovrebbero essere condannati ad una pena detentiva.

Buona lettura, Joseph ”

Da: Europa [mailto:europa-bounces@magistraturademocratica.it] Per conto di Vito Monetti
Inviato: lunedì 6 luglio 2015 11:15
A: area@areaperta.it
Cc: europa@magistraturademocratica.it
Oggetto: [Europa] Mandela Rules

https://www.unodc.org/unodc/en/press/releases/2015/May/mandela-rules-passed–standards-on-the-treatment-of-prisoners-enhanced-for-the-21st-century.html

questa stringa permette di leggere le Mandela Rules, adottate dalla:

Commission on Crime Prevention and Criminal Justice

Twenty-fourth session

Vienna, 18-22 May 2015

Use and application of United Nations standards and norms in crime prevention and criminal justice

The Commission on Crime Prevention and Criminal Justice recommends to the Economic and Social Council the approval of the following draft resolution for adoption by the General Assembly:

United Nations Standard Minimum Rules for the Treatment of Prisoners (the Mandela Rules)

Vito Monetti



FB Comments

comments

Maria Rosa DOMINICI

About

psicologa,psicoterapeuta vittimologa,membro dell'Accademia Teatina delle Scienze,della New York Academy ofSciences,dell'International Ass. of Juvenile and Family Court Magistrates,della Società Italiana di Vittimologia,della W.S.V.,dell'Ass.internazionale di Studi Medico Psico Religiosi.,docente di seminari di sessuologia, criminologia e vittimologia in università Italiane e straniere,esperta per progetti Daphne su tratta di minori e sfruttamento sessuale,creatrice del progetto Psicantropos,autrice di varie pubblicazioni,si occupa di minori e reati ad essi connessi da 40 anni.

Lascia un commento

adolescenti adolescenza Africa Ambiente ansa autostima Avaaz azioni bambini bologna Brasil brasile Brazil Carisma Denuncia Dipendenza diritto dominici entrevista famiglia genitori infanzia Manipolazione maria rosa Maria Rosa Dominici minori montes claros padre pedofilia persone Persuasione Prigionia progetto Rapporti interpersonali relazione Sette siria Soggezione psichica Suggestione syria tempo uomo violenza vita vittime

Lingua:

  • Italiano
  • English
  • Português
  • Deutsch

StatPress

All site visited to:
29 aprile 2017: _
Visits today: _
Visitor on line: 0
Total Page Views: _

Social