categoria | Culturale, Teatro

“Non aver paura abbandonati..”,Visioni di Gesu’ con Afrodite…di Paolo Billi

Inserito il 03 gennaio 2016 da Maria Rosa DOMINICI

visioni-gesuC’è un mondo di mezzo ,fra la seduzione e la crocifissione,c’è un mondo di mezzo fra il piacere e l’espiazione,c’è un mondo di mezzo fra il lecito e l’illecito,tutto ciò in questo spettacolo che parla di sensi e convincimenti,di desideri e bisogni ,di sacralità e tentazioni,di promesse di paradisi…perduti..che si perdono nei naufragi della vita ,nel mare di una realtà crudele sicuramente diversa dalla malia della tentazione..Visioni di Gesu con Afrodite,non è la semplice contrapposizione di sacro e profano,sembra essere la parabola dell’attualità che grazie alla libertà del gioco delle parti,ci permette un cristo interpretato da un giovane musulmano,nessuna blasfemia,là dove per entrambe le religioni Gesu’ è un profeta,uomo di carne..con le sofferenze e le debolezze che la stessa storia ci ha tramandato.
La scena ha luci che mutano seguendo l’emotività del racconto,colori di sabbia e di deserto dell’anima, turbata dai sensi..Musica suadente ed avvolgente,come il serpente tentatore che causa la cacciata di Eva, ora la rivalsa di Cristo che scaccia Afrodite,in modo alternante, fra desiderio e rifiuto,cedere? sfuggire? come il muoversi dei corpi su note ovattate di fisarmonica ora frizzante,ora drammatica,struggente…suoni di memorie ,quasi echi di deportazioni spirituali che tutt’ora investono carnalità e stirpi e paesi e generazioni in modo universale.
IL NUOVO TERRORISMO”NON AVER PAURA LASCIATI ANDARE..”…e non capire dove la seduzione è per tradire il sogno e non per condurre a sè, nel sogno
IL MARE,QUEL MARE DA CUI NASCE LA VITA…..QUALE’ quando?,dove? ora abbiamo un mare che respinge e sepellisce dopo aver finto di accogliere…l’acqua,si,simbolo di purezza e di vita,d’identità e appartenenza col battesimo,ma anche di abbandono,l’altro abbandono ,quello tragico, come Ponzio Pilato che usò l’acqua per lavarsene le mani
Corpi come note ,note come parole,taciute,urlate,sussurrate,sommesse,affogate…Cosi gesu’con afrodite,uomo d’amore ,dea dell’amore…il violoncello segna il passaggio dalla tenebra al sorgere lento del chiarore,cosi come lente ombre arrivano a possedere la scena…esseri,giovani,vecchi,eros e cronos che portano inesorabilmente al THANATOS
Musica,un flauto che amalia,un clarinetto come gocce d’acqua,il violoncello che vibra nelle corde come gli istinti di un corpo che non può permetterselo…questo cristo ingannato e tradito,portato a morire anche se innocente..”beati coloro che dubitano,perchè attraverso il dubbio…”
e cosi il concetto dell’amor sacro e l’amor profano,Afrodite gli dice” non aver paura abbandonati,l’abbandono è amore…”e lui..”Dio è amore…..”
Dopo la crocifissione,la morte e il ri-sorgere..
L’amore è là,dove ciò che muore,rinasce….
Grazie a tutti voi che ci permettete queste…visioni.
Maria Rosa Dominici

Visioni di Gesu’ con Afrodite,di Giuliano Scabia dal 6 al 10 gennaio 2016 teatro Arena del Sole,
via Indipendenza 44-Bologna.Regia di Paolo Billi,aiuto regia e coreografie Elvio Pereira De Assunçao,con la compagnia OUT Pratello,Santo,Saad.Nicola,Hamza,Sharon,Nabil,Alex,George,Youssef e Philip Hamouda……..,
con Botteghe Moliere
Maddalena Pasini,Dario Corbisiero,Flavia Grendene,Annalisa Ntzufras,Antonella Oggiano,Sebastiano Stefanoni,Viviana Venga,
e con i senior dell’università Primo Levi,Gianfranco Cerati,Giuseppe Evangelisti,Ubaldo Frabboni,Lea Roberta Quattrini,Paolina Santarini
Strumentisti del conservatorio”G.B Martini”
flautista Caterina Romano,clarinetto in si b Jessica Colarelli,fisarmonica Angelica Foschi,
violoncello Antonello Manzo
Autori delle musiche a cura della Scuola di Musica Applicata del Conservatorio “G.B.Martini ” di Bologna diretta dal M°Aurelio Zarelli,Matteo Malferati,Paolo Samonà.Vanni Fiorelli,Irene Cavazzoni Pederzini,Piero Carvello,Manuele Trombini,Tullio Monti.
Scene Irene Ferrari e Alessandro Li Mandri,luci Flavio Bertozzi,collaborazione Filippo Milani,organizzazione Amaranta Capelli,foto di scena Veronica Billi,tirocini Gabriele Rizzetto,Beatrice Nadalini,cooperativa sociale Teatro del Pratello.



FB Comments

comments

Maria Rosa DOMINICI

About

psicologa,psicoterapeuta vittimologa,membro dell'Accademia Teatina delle Scienze,della New York Academy ofSciences,dell'International Ass. of Juvenile and Family Court Magistrates,della Società Italiana di Vittimologia,della W.S.V.,dell'Ass.internazionale di Studi Medico Psico Religiosi.,docente di seminari di sessuologia, criminologia e vittimologia in università Italiane e straniere,esperta per progetti Daphne su tratta di minori e sfruttamento sessuale,creatrice del progetto Psicantropos,autrice di varie pubblicazioni,si occupa di minori e reati ad essi connessi da 40 anni.

Tags | , , , , , , , , , ,

Lascia un commento

adolescenti adolescenza Africa Ambiente ansa autostima Avaaz azioni bambini bologna Brasil brasile Brazil Carisma Denuncia Dipendenza diritto dominici entrevista famiglia genitori infanzia Manipolazione maria rosa Maria Rosa Dominici minori montes claros padre pedofilia persone Persuasione Prigionia progetto Rapporti interpersonali relazione Sette siria Soggezione psichica Suggestione syria tempo uomo violenza vita vittime

Lingua:

  • Italiano
  • English
  • Português
  • Deutsch

StatPress

All site visited to:
21 luglio 2017: _
Visits today: _
Visitor on line: 0
Total Page Views: _

Social